The torn artwork

A torn artwork made of threads and grief,
Is lying down by God's side.
Naked, dirty, body of steel,
And ice cold,
Next to the window of feeling,
Feeling cold, heartless, depressed,
Like the days of the plague,
Are mourning the people,
With a half-covered waist,
And the dietitians of god,
With the holy sign on their wrist.

A torn artwork lies made of lies ad beads,
The beads make thoughts,
And thoughts make love.
the people waiting get to thinking,
Will we face the same fate some day?
Even if we make just a single mistake every day?
Or is this the work of god,
Watching us suffer here,
With a heart that's gruesome and cold.
That breaks every time a journey sends,
Is gravity his best friend?

Standard

4 thoughts on “The torn artwork

  1. Un’opera d’arte strappata fatta di fili e dolore,
    è sdraiata al fianco di Dio.
    Nudo, sporco, corpo d’acciaio
    e freddo come il ghiaccio,
    accanto alla finestra del sentimento,
    sensazione di freddo, senza cuore, depressa,
    come i giorni della peste,
    la gente sta piangendo,
    con una vita semicoperta,
    e i dietisti di dio,
    Con il santo segno al polso.

    Un’opera d’arte lacerata è fatta di bugie e perline,
    le perline fanno pensieri
    e i pensieri fanno l’amore.
    le persone in attesa iniziano a pensare,
    un giorno affronteremo la stessa sorte?
    Anche se commettiamo un solo errore ogni giorno?
    O è questa l’opera di Dio,
    guardandoci soffrire qui,
    Con un cuore raccapricciante e freddo.
    Che si interrompe ogni volta che un viaggio porta via, la
    gravità è la sua migliore amica?

    che bella! rubo

    Liked by 2 people

Comments are closed.